Un morto e tanti feriti sulle strade bresciane

Incidente stradale mortale questo venerdì 1 luglio attorno alle 16.00 in località Malga Cadino: ha perso la vita un motoclistista olandese di 55 anni, poco dopo il ricovero al Civile di Brescia.

Lpincidente è accaduto poco prima del tornante che conduce alla malga, lungo la strada provinciale 345 delle Tre Valli: un motociclista olandese di 55 anni che stava procedendo verso Gaver ha impattato violentemente contro un’auto che saliva in senso opposto, in una zona molto stretta della strada, a monte della quale c’è un boschetto di larici. L’impatto è stato definito frontale-laterale da parte degli uomini della Polizia locale dell’Unione degli antichi borghi della Vallecamonica saliti per i rilievi di legge. Il centauro è stato sbalzato a terra e da subito le sue condizioni sono parse serie. L’olandese era in viaggio con un amico che lo precedeva e al momento dell’incidente si trovava molto più avanti. Scattato l’allarme al 112, da Brescia si è levato in volo l’elicottero del 118 i cui sanitari hanno prestato sul posto le prime cure e quindi hanno trasferito lo sfortunato motociclista in codice rosso al civile di Brescia dove ha cessato di vivere poco dopo il suo arrivo. Poco dopo sulle stessa strada provinciale in località Campolaro attorno alle 19.00 si è verificato un altro incidente dalle modalità simili al precedente: questa volta un giovane di 20 anni, alla guida di una moto, si è scontrato con un’auto e la sua caduta a terra gli ha provocato numerose ferite e contusioni. E’ stato soccorso dai sanitari dell’elicottero del 118 che lo ha quindi trasferito al Civile a Brescia in codice rosso per i gravi traumi riportati. Le sue condizioni sono state giudicate serie. I rilievi di legge sono stati svolti dai carabinieri della stazione di Esine. Ma la serata è stata caratterizzata da numerosi altri incidenti stradali: alle 19.00 sulla autostrada A4 tra Rovato e Ospitaletto un piccolo bus è uscito di strada: si registrano 9 persone ferite, fortunatamente nessuna in modo grave. Alle 19.15 a Carpenedolo nello scontro tra due auto ci sono stati 7 feriti, tra cui una bambina di 6 anni ed un bambino di 10. Alle 19.00 a Desenzano una ragazza di 31 anni in moto si è scontrata con un’auto: è stata trasportata in codice giallo all’Ospedale di Desenzano.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Sole

Equinozio d’autunno: 22 settembre 2020

Arriva implacabile l’equinozio d’autunno, l’evento astronomico che decreta la fine dell’estate e l’inizio della stagione autunnale per l’emisfero boreale. Al contrario, nell’emisfero australe inizia la