SOCCORO ALPINO 3

Albino dà l’addio al pensionato morto nei boschi di Sonico

Si svolgono questo giovedì 23 agosto alle 15.00 ad Albino i funerali di Serafino Piccinini, il pensionato di 71 anni morto martedì 21 agosto a Sonico per un malore durante una escursione nei boschi tra Malonno e Garda di Sonico.

Piccinini era in villeggiatura in alta Valle Camonica dove era da anni solito trascorre le sue vacanze ed era uscito di casa il mattino di martedì per cercare funghi. Non vedendolo rientrare i familiari avevano dato l’allarme mobilitando mezzi e uomini del Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, vigili del fuoco di Edolo e Boario, con il supporto di un elicottero. Rinvenuta la Fiat 600 del pensionato bergamasco parcheggiata in una radura al margine del sentiero in breve il pensionato è stato trovato seduto e senza vita, segno che, resosi conto del malore che lo aveva colpito, si era fermato per riprendersi sperando in un malessere passeggero. Trattandosi di decesso per cause naturali la salma è stata restituita ai familiari che hanno provveduto al suo trasporto ad Albino dove è stata allestita la camera ardente. Piccinini, un passato da operaio, non era sposato, non aveva figli e aveva una grande passione per la montagna dove trascorreva molto del suo tempo libero.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli