foto posto controllo 1

Ubriaco violento con la compagna aggredisce i carabinieri

Nella tarda serata di venerdì 24 novembre i Carabinieri del N.O.R.M. in Gardone Riviera sono intervenuti in soccorso di una donna che era stata poco prima percossa dal proprio compagno, un 43 enne del luogo.

Nella serata di venerdì 25 novembre il compagno era rientrato a casa in evidente stato di ebbrezza alcolica ed aveva iniziato ad aggredirla verbalmente e fisicamente: dopo questo episodio, che segue a numerosi altri analoghi, la donna ha contattato il servizio 112 chiedendo aiuto. I due militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salò, al loro arrivo, hanno raccolto la testimonianza della vittima chiedendo poi al 43enne di fornire le generalità e spiegazioni in merito a quanto successo. A quel punto l’uomo si è scagliato contro i due militari colpendo il capo equipaggio con un pugno al volto e il collega ad una mano. I due militari sono riusciti comunque ad immobilizzarlo e a dichiararlo in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Infatti, i due Carabinieri sono poi stati costretti a ricorrere a cure mediche. L’arrestato è stato sottoposto a giudizio direttissimo nella mattinata di sabato 25 novembre e, dopo la convalida, è stato rimesso in libertà in attesa della prossima udienza.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare