Sergio Dagnoli.jpg

Trovato senza vita all’alba nella sua auto in un uliveto

E’ Sergio Dagnoli, 38enne di Limone sul Garda, la vittima dell’incidente stradale trovato attorno alle 6.00 di questo martedì 21 maggio all’interno della sua auto, finita ruote all’aria in uno degli uliveti che costeggia la Sp 115 che dalla Gardesana sale verso Limone e Tremosine.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l’uomo, che lavora come cameriere in un albergo a Riva del Garda, stava rientrando dopo il turno serale di lunedì 20 maggio ed è uscito di strada. L’impatto non gli ha lasciato scampo. Alle prime luci dell’alba la vettura è stata segnalata da alcuni automobilisti di passaggio, ma ilpersonale del 118, ambulanza e automedica, giunti sul posto, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Sergio Dagnoli ha perso la vista a poche centinaia di metri da casa: probabilmente lo ha tradito l’asfalto reso viscido dalla pioggia o un improvviso colpo di sonno.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41