Cerca
Close this search box.

Trofeo Vallecamonica: oltre 250 iscritti alla partenza

Sabato e Domenica prossimi a Borno si svolgerà l Trofeo Vallecamonica, la tradizionale corsa automobilistica valida anche per il Campionato Italiano Velocità Montagna.

Ottimi numeri per il 53esimo Trofeo Vallecamonica che parte con 255 iscritti. Numeri record che non venivano raggiunti dal 2005.  Si tratta di un importante punto di partenza per l’Automobile Club Brescia, pronta ad organizzare questa edizione della gara camuna valida per il FIA European Hillclimb Championship, per il Campionato Italiano Supersalita e per il Campionato Italiano Velocità Montagna.

Saranno ben 49 le vetture sport prototipo dove spiccano i protagonisti del Campionato Italiano Supersalita. Luigi Fazzino (Osella PA30) tenterà di bissare l’impresa di Trento, mentre Diego Degasperi sarà per la prima volta in gara sul tracciato della Malegno-Ossimo-Borno con la Norma M20 GEA Zytek.i.

La stagione continentale arriva in Vallecamonica esattamente a metà campionato: cinque gare disputate, cinque da disputare.

Lo spettacolo sarà assicurato anche da tutte le altre categorie con 67 vetture Racing Start, quasi 20 vetture GT, un bel numero di vetture E1 e TCR. 13 sono le nazioni rappresentate oltre all’Italia con Austria, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca, Germania, Spagna, Francia, Croazia, Ungheria, Kosovo, Macedonia, Serbia e Slovenia.

Non mancheranno le vetture storiche, 38 ai nastri di partenza, con Piero Lottini (Osella PA9/90) che cercherà di replicare il successo dello scorso anno. Da tenere in considerazione anche Alessandro Trentini (Lucchini SP90), Luca Aires (Osella Formula Ford 2000) ed Angela Grasso (Osella PA10). Torna in gara anche Andrea Fiume (Osella PA 8/9) che qui vinse nel 2018.

Condividi:

Ultimi Articoli