Droga Bassa

Triangolo della droga tra Brescia, Cremona e Bergamo

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Cremona, dopo una prolungata indagine, hanno eseguito nove misure di custodia cautelare per detenzione e spaccio di stupefacenti: l’operazione tra Brescia, Cremona e Bergamo.

L’intervento dell’Arma è a carico di tre italiani e sei extracomunitari, tutti accusati di detenzione e spaccio in concorso di sostanza stupefacente. Soprattutto cocaina, eroina e hashish, giungeva dalle vicine province di Bergamo e Brescia verso Soresina, nel cremonese, per lo spaccio locale. Gli arrestati sono residenti nelle province di Cremona, Bergamo, Torino, Catania e Cosenza. I militari hanno anche eseguito dodici perquisizioni e denunciato otto persone sempre per droga.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli