Tre roghi nei boschi a Darfo e dintorni

Rischia una denuncia penale anche una multa fino a 3mila euro di multa l’uomo che nel pomeriggio di questo giovedì 27 febbraio, mentre utilizzava una saldatrice all’esterno della casa, ha provocato un incendio che ha bruciato un ettaro di bosco in località Pianezze nella frazione di Gorzone di Darfo.

Sul posto erano intervenuti prontamente gli uomini dell’antincendio boschivo della Comunità montana di Vallecamonica e della protezione civile di Angolo Terme, Darfo Boario Terme ed Artogne oltre ai Vigilki del fuoco di Boario. L’intervento è durato oltre due ore per spegnere le fiamme che sono arrivate a lambire due abitazioni e a minacciare una cascina disabitata. E’ stato necessario anche l’intervento dell’elicottero della Protezione civile di Regione Lombardia che con una ventina di rotazioni ha sganciato acqua pescata dal lago Moro sulla zona interessata dal fuoco. I volontari di Protezione civile hanno quindi provveduto alla bonifica della zona ed evitare che l’incendio covasse ancora in un sottobosco molto secco e facile esca per focolai e fiamme. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Darfo B.T. Che hanno sentito l’uomo proprietario del terreno da cui è partito l’incendio. Attorno alle 17.00 i Vigili del fuoco di Breno sono intervenuti in località “Gas” a Montecchio di Darfo per spegnere un fuoco acceso da un contadino per bruciare sterpaglie e più tardi a Gianico è partito un altro rogo a Gianico, subito spento

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore