Tre ragazzini in una scarpata con il mountain bike

Domenica 24 luglio tre ragazzini lungo i sentieri tra Roé Volciano e Salò, mentre stavano partecipando a una gara di mountain bike giovanile, attorno alle 9 lungo uno dei percorsi che conduce verso la Madonna del Rio, sono finiti in una scarpata.

Prima una ragazza di 13 anni, poi un coetaneo e infine un 14enne sono caduti ai lati della strada e a distanza di pochi minuti l’uno dall’altra. La zona impervia ha reso impossibili i soccorsi attraverso le ambulanze già presenti sul posto per assistere i partecipanti nel caso di bisogno. Così i volontari si sono mossi con le moto insieme ai vigili del fuoco e ai tecnici del soccorso alpino. La prima ad essere soccorsa è stata la ragazzina che era finita a poca distanza da una piazza vicino alla Madonna del Rio. E’ stata caricata su un’ambulanza e condotta in codice giallo all’ospedale di Gavardo. La stessa sorte è capitata a uno dei due ragazzi che ha raggiunto la struttura col verde. Per il terzo, invece, scivolato a una distanza maggiore, è stato necessario l’intervento del soccorso alpino e chiesto anche l’elicottero che lo ha trasportato al Pediatrico dell’ospedale Civile di Brescia. I tre giovani sportivi hanno riportato solo alcune lievi ferite ed escoriazioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare