Tre denunciati per revenge porn su Telegram

La Polizia postale ha denunciato gli amministratori di tre canali che annoverano migliaia di utenti. Uno di loro, un 29enne bergamasco, è stato anche indagato per aver utilizzato i canali per revenge porn nei confronti della ex compagna. Gli altri due sono un 17enne di Palermo e un 35enne di Nuoro.

Tra le vittime, anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo. C’è Diletta Leotta, per esempio, la conduttrice televisiva si è esposta in prima persona presentando una querela che ha consentito agli investigatori di avviare l’indagine . Ad aiutare la polizia sono state anche le numerose segnalazioni presentate da Fedez, che ha raccolto le richieste dei suoi fan e follower. Le foto che venivano veicolate sui canali, però, non riguardavano solo personaggi famosi ma anche ragazze normalissime, vessate dai propri ex. Le immagini postate sono denigratorie all’interno di un percorso fuorilegge denominato “ revenge porn” su tre canali Telegram, l’applicazione di chat istantanea tra le più diffuse al mondo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Tratti in salvo due escursionisti

COLLIO VALTROMPIA (BS) – Due escursionisti bresciani, un uomo e una donna, sono stati soccorsi oggi dai tecnici della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino.