Fiume Mella

Tragico gesto di un anziano a Brescia

Sembra confermato un caso di suicidio messo in atto da un uomo di 78 anni, ritrovato senza vita lunedì 11 settembre attorno alle 9.30, nel fiume Mella a Brescia.

Il corpo dell’uomo era riverso nel corso d’acqua sotto il ponte di via Risorgimento, a due passi dalla tangenziale Ovest e da via Oberdan. A segnalarlo al 112 sono stati alcuni cittadini che passavano dalla zona e hanno rinvenuto il corpo proprio dal ponte. Sul posto è arrivata un’ambulanza, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. I carabinieri di Sant’Eustacchio sono al lavoro per ricostruire quanto successo, anche se sembra non ci siano dubbi sul fatto che l’anziano, malato, si sia lanciato dal ponte verso il fiume. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco ed è a disposizione del magistrato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare