Morti Padenghe

Tragica fine di due anziani sul Garda

A Padenghe del Garda una coppia di coniugi è stata trovata nell’auto bruciata, questo sabato 20 maggio attorno alle 4.00: l’auto era parcheggiata nel giardino della casa di vacanza della coppia (Foto: Giornale di Brescia).

L’uomo, Thomas Nilsson, 72 anni, avrebbe deciso di farla finita dopo anni di cure prestate all’anziana moglie gravemente malata, Rosa Morelli, 92enne e storica farmacista di Lonato. Secondo i Carabinieri della Compagnia di Salò, coadiuvati dai colleghi della Scientifica, l’uomo avrebbe rinchiuso l’anziana consorte nella vecchia Citroen poi data alle fiamme. Non è ancora dato sapere se il corpo della donna fosse nel bagagliaio o nell’abitacolo della vettura, dove invece è stato trovato il corpo dell’uomo. Gli investigatori hanno comunque dichiarato che è escluso il coinvolgimento di terze persone nei fatti. Da chiarire invece le effettive ragioni che hanno spinto il 72enne al gesto: se quella della disperazione, dopo anni di malattia e assistenza, pare la più probabile, compito degli inquirenti sarà quello di escluderne ulteriori, attraverso il vaglio di quanto lasciato dagli anziani e la testimonianza di chi li conosceva bene.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli