coltello sequestrato dai carabinieri

Tossicodipendente aggredisce la madre per denaro

È stato arrestato in flagranza di reato con le gravi accuse di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate un 30enne italiano, da anni con problemi di tossicodipendenza

La scena è avvenuta in un’abitazione di Romano di Lombardia, dove in precedenza i militari erano già intervenuti a seguito delle richieste di intervento dei familiari . Una situazione di maltrattamenti familiari che oramai si trascinava da tempo e che nell’ultimo anno si era acuita a causa presumibilmente della condizione del giovane. Domenica il 30enne, probabilmente in stato di alterazione psico-fisica dovuto all’abuso di alcol e droga, si è ripresentato a casa dei genitori minacciandoli addirittura con un grosso coltello da cucina e procurando delle lesioni personali alla madre, successivamente medicata in ospedale a Romano di Lombardia per le contusioni multiple riportate.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare