the floating piers

The Floating Piers: pronti i blocchi che collegheranno le Isole

Mancano poco più di due mesi all’evento e i lavori di allestimento della passerella procedono a gran velocità.
Sono arrivate le prime strutture di «The floating piers» che collegheranno Montisola all’Isola di San Paolo. Si tratta di blocchi di polietilene larghi 16 metri e spessi 50 centimetri, che saranno ricoperti di un tessuto giallo cangiante. Le costruzioni, che saranno collocate attorno all’Isola di San Paolo, per ora sono sistemate a Montisola nell’attesa di essere montate.
L’installazione dell’artista di origine bulgara Christo e della moglie Jeanne-Claude permetterà di camminare per 3 chilometri sulle acque del Lago d’Iseo, dal 18 giugno al 3 luglio.
Intanto, nei giorni scorsi, il Museo Santa Giulia di Brescia ha inaugurato la mostra «Christo e Jeanne-Claude – The Water Projects» e l‘artista ha spiegato con grande entusiasmo la sua opera, incontrando la cittadinanza in un appuntamento organizzato a Palazzo Congressi lo scorso 7 aprile.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare