tentato furto cabana

Tentano di rubare al Bar Cabana. I Carabinieri arrestano un moldavo e un rumeno

Lo scorso 21 agosto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia hanno assicurato alla giustizia due ladri quarantenni, uno di origini moldave e uno di origine rumene, sorpresi mentre tentavano di portare a segno di notte, un colpo al Bar Cabana di via Vittorio Gatti.


Ricevuta dalla Centrale Operativa la segnalazione di un furto in corso, i militari si sono subito recati sul posto dove hanno potuto scorgere un primo soggetto intento a forzare una finestra posta sul retro del locale con una pala e un altro soggetto accovacciato dietro una siepe. Alla vista dei militari, i due ladri hanno tentato di darsi alla fuga nelle vie circostanti ma sono stati immediatamente bloccati e portati in caserma per le formalità di rito. Dopo aver trascorso il resto della notte in camera di sicurezza, i due ladri sono stati giudicati mediante rito direttissimo. Arresto convalidato: per i due rei sono state disposte le misure dell’obbligo di firma e del divieto di dimora in Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare