carabinieri 2

Tenta di far salire una bambina in auto: indagano i carabinieri di Darfo

I carabinieri di Darfo B.T. hanno denunciato a piede libero un uomo di 58 anni, residente in Valcamonica, sorpreso nel tentativo di far salire sulla propria auto una bambina che stava rientrando a casa da scuola.

Il fatto è accaduto martedì 25 ottobre quando bambina, iscritta alle elementari della frazione Montecchio, al termine delle lezioni stava rientrando a casa a piedi nel primo pomeriggio: una volta a casa ha raccontato alla mamma che le si era avvicinata un’auto bianca alla guida della quale c’era un uomo che avrebbe iniziato a farle i complimenti. Poi l’avrebbe pressata affinché salisse in auto, ma la bambina si è allontanata. La mamma madre ha allertato gli altri genitori con un post su Facebook e poi ha segnalato l’episodio ai carabinieri. I militari hanno esaminato il tragitto dalle scuole elementari e medie e poi verificato che fossero installate le telecamere di videosorveglianza, tra l’altro sono ad alta definizione. In questo modo hanno acquisito le immagini e notato l’auto bianca che si era avvicinata alla ragazzina. Dal numero di targa sono risaliti all’uomo che dovrà dare la sua versione dei fatti. Nel frattempo, nonostante il tam-tam di facebook e la segnalazione a gruppi di catechisti che operano nella zona, tramite whatsapp, sul fatto i Carabinieri mantengono il massimo riserbo vista la delicatezza dell’indagine ed il rischio di una indiscriminata generalizzazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare