Blello Tre Faggi12

Sviluppo piccoli comuni, 100 milioni fino al 2023 I progetti saranno scelti e vagliati dal Governo


Dopo quattro anni dall’avvio del suo iter parlamentare l’aula del Senato è stata approvata in via definitiva la proposta di legge per lo sviluppo dei piccoli Comuni. Sarà istituito un Fondo ad hoc per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei piccoli Comuni, con una dotazione di 10 milioni di euro per il 2017 e di 15 milioni per ciascuno degli anni dal 2018 al 2023. A questo articolo, che mette sul piatto 100 milioni fino al 2023, sono legati tutti gli altri articoli che esemplificano cosa i Comuni potranno fare con le risorse a disposizione. 

I progetti delle amministrazioni di piccoli comuni (massimo 5 mila abitanti) saranno vagliati e scelti dal Governo. Al centro della proposta la volontà di invertire la tendenza che vede i piccoli Comuni sempre più disabitati. Quindi, riqualificazione dei centri storici, sviluppo di progetti legati al turismo e all’agricoltura, trasporti e servizi. 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli