Carabinieri studioa busaivo

Studio odontoiatrico abusivo in un autonoleggio

I tecnici dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) di Brescia e i Carabinieri del Nas hanno scoperto nella zona sud della città, all’interno di un’azienda di noleggio auto, una sala d’aspetto e un’altra stanza in cui un operava un odontoiatra.

Nella sala d’aspetto c’erano diverse persone in attesa di sottoporsi a un intervento. A quel punto i militari hanno fatto irruzione nello studio e verificato la presenza di alcuni presidi medici appena usati durante le lavorazioni. Si sono trovati di fronte a uno studio professionale abusivo, mentre il dentista, di nazionalità croata, probabilmente era abilitato a svolgere la mansione nel suo Paese d’origine, ma non in Italia. La sua posizione è stata inoltrata all’autorità giudiziaria per tutti i provvedimenti del caso, mentre sullo studio sono stati posti i sigilli.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare