s 9261fa7ced

Studenti in sciopero per il freddo a scuola

E’ sciopero per gli studente di una classe dell’istituto di Agraria di viale Bornata, a Brescia. 

Gli studenti, 19 su 23 della classe, hanno protestato lo scorso martedì 8 gennaio per le scarse condizioni climatiche presenti nell’aula, tanto da esser costretti a tenere, durante le lezioni, cappotti, sciarpe e berretti. All’origine del freddo un malfunzionamento del sistema di riscaldamento, pervenuto da dicembre e ancora persistente. I ragazzi, per riportare il disagio, hanno appuntato le temperature su una tabella, dove sono state segnate le temperature di novembre e dicembre: martedì sono stati registrati poco pù i dieci gradi.

Ora, come spiega il dirigente scolastico Augusto Beluzzo, la Provincia è intervenuta per trovare una soluzione, mentre le lezioni sono state momentaneamente spostate nei laboratori, dove non sussistono problemi di riscaldamento. 

[Foto d’archivio]

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti