traghetti Iseo.jpg

Spintoni e botte all’imbarco dei traghetti a Iseo

Discussioni, tensioni, spintoni e anche botte tra i turisti in attesa di prendere il traghetto nel primo pomeriggio di questo 1 maggio al porto di Iseo, con pattuglie di carabinieri impegnate con infermieri e volontari del 118 per soccorrere le due persone contuse.

Sembra che ad originare il tutto sia stata una discussione tra una delle addette alla biglietteria e una famiglia di nomadi. Dalle parole alle vie di fatto il passo sembra sia stato breve e la donna, che ha 57 anni, è finita a terra forse spintonata. Urtato durante la lite anche un bimbo di 9 anni. Ai carabinieri della Compagnia di Chiari il compito di stabilire cosa sia accaduto e attribuire eventuali responsabilità. Nessuna delle persone coinvolte comunque ha riportato ferite gravi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Malegno: una panchina per Regeni

Il caso Regeni ha scosso tutt’Italia e cinque anni dopo il rapimento del giovane ricercatore, Malegno inaugura una panchina gialla, simbolo della giustizia. Sul legno