Carabinieri controilli notte

Sperona l’auto condotta da una ragazza e quella dei Carabinieri

Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale danneggiamento aggravato, guida in stato di ebbrezza, danni da risarcire per oltre 20mila euro.

E’ il bilancio della notte di un 41enne residente in provincia di Bergamo, nazionalità italiana e origine sudamericana, che nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 novembre ha seminato il panico tra Leno e Bagnolo Mella guidando con un tasso alcolemico di 3.3 grammi per litro, oltre sei volte il massimo consentito dalla legge. La pattuglia dei militari è intervenuta in soccorso di una ragazza che era stata sbattuta fuori strada con la sua auto da un Opel Meriva che aveva poi abbattuto dei cartelli stradali ed era fuggita.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Schianto mortale ad Esine

Uno schianto terribile e una scena apocalittica. È pesantissimo il bilancio di un incidente stradale che si è verificato attorno alle 22.20 di questo venerdì