Spari contro struttura Sprar a Collebeato

Attentato intimidatorio nella notte tra domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno a Collebeato: alcuni colpi di pistola sono stati esplosi verso una struttura dove abitano alcuni richiedenti asilo collegati al progetto Sprar.

Già nell’ottobre scorso fuori dalla stessa struttura erano comparse delle svastiche e un petardo era stato lanciato nella cassetta della posta del sindaco del paese. Nessuno dei richiedenti asilo è rimasto ferito e le indagini sono affidate ai carabinieri che stanno ricostruendo quanto accaduto anche attraverso le telecamere di sicurezza. I colpi d’arma da fuoco hanno raggiunto la facciata dell’abitazione e alcune finestra.
   

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare