Spari a Paratico: ferito un 38enne bergamasco

Intorno alle 8 di venerdì mattina un uomo di 38 anni, bergamasco, è stato raggiunto da due colpi esplosi da una pistola e colpito alla testa con il calcio dell’arma mentre si trovava sul posto di lavoro a Paratico, presso la Colombo & C, nel bresciano. Ancora sconosciuta l’identità dell’aggressore, così come sono ancora in corso di accertamento i contorni della vicenda. Il 38enne ferito, un operaio dell’azienda specializzata nella produzione di guarnizioni nautiche, è stato immediatamente soccorso dai colleghi che hanno sentito gli spari ma senza fare in tempo per vedere da dove provenissero. L’operaio è stato trasferito al Papa Giovanni di Bergamo in codice giallo. È rimasto cosciente sino all’arrivo in ospedale e non sarebbe in pericolo di vita nonostante le ferite. Per i rilievi del caso sul posto sono giunti i carabinieri e gli uomini della scientifica dell’Arma.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici