Sospetta presenza di esche avvelenate a Sonico

Attenzione: tra Sonico e Rino – in Via Tonolini – è stato segnalata la presenza di sostanze tossiche in esche o bocconi. Area a rischio. Si raccomanda, nei prossimi giorni, di avere sotto controllo le attività dei bambini e di tenere gli animali al guinzaglio.

Il proprietario o il responsabile dell’animale, deceduto a causa di esche o bocconi avvelenati o che abbia manifestato una sintomatologia riferibile ad avvelenamento, deve segnalare l’episodio ad un medico veterinario che emette la diagnosi di sospetto  avvelenamento, corredata da referto anamnestico. L’ente gestore territorialmente competente o il sindaco sono responsabili per gli animali selvatici e domestici senza proprietario.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Studenti Scuola

Borse di studio per studenti orfani

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. indice un concorso per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di