carabinieri 1

Sorpreso dai carabinieri mentre picchia la moglie

Un marocchino di 39 anni è stato sorpreso mentre picchiava e maltrattava la moglie nonostante avesse già avuto un divieto di avvicinamento alla donna.

I carabinieri di San Zeno Naviglio sono arrivati presso l’abitazione della donna e hanno trovato il marito ubriaco che la malmenava ed ha continuato ad insultarla. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale: ne avrà per una decina di giorni. Lui è finito in carcere. La vittima, dimessa dal pronto soccorso, ha scelto di non avvalersi dell’ulteriore assistenza di un centro anti violenza decidendo di rientrare presso la propria abitazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41