Carabinieri droga Orzinuovi

Sopaccia mentre sta scontando una pena per spaccio

I Carabinieri di Orzinuovi hanno arrestato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, un manerbiese 38enne, nullafacente, con precedenti specifici per spaccio in materia di stupefacenti per i quali si trovava agli arresti domiciliari.

L’uomo, nonostante una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti per la quale stava scontando la pena di 5 mesi e 10 giorni di detenzione domiciliare, aveva deciso di continuare la propria attività lucrosa di spaccio di cocaina. L’attività è stata però stroncata sul nascere dai carabinieri di Orzinuovi, i quali, notando una presenza di tossicodipendenti nei pressi dell’abitazione del 38enne, hanno effettuato un servizio di osservazione presso la sua abitazione, effettuando l’irruzione nel momento in cui un noto tossicodipendente stava entrando nella casa. Durante la perquisizione sono stati sottoposti a sequestro 25 grammi di cocaina, 30 grammi di marijuana e 330 euro, verosimile provento dello spaccio. Il pusher è stato così condotto in carcere; dopo la convalida dell’arresto, dovrà rimanervi per scontare la pregressa e la nuova pena.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare