elicottero Sondrio volo

Sondrio: ancora nessuna traccia della sedicenne scomparsa nell’Adda

Ancora nessuna traccia di Hafsa, la sedicenne, di origini marocchine, residente a Sondrio e sparita nel tardo pomeriggio di martedì nelle acque dell’Adda, mentre si trovava nel capoluogo valtellinese in compagnia della cugina. Le ricerche sono state interrotte alle 18.00 di ieri: una cinquantina di uomini, tra vigili del fuoco, volontari e militari della Guardia di Finanza si sono impegnati a cercarla ma per ora non ci sono novità.

Questa mattina all’alba le ricerche sono riprese. Fino a ieri sera i soccorritori hanno scandagliato minuziosamente entrambe le sponde del fiume anche con l’uso di gommoni sia da rafting, quindi privi di motore, sia a motore. Il bacino artificiale dell’Enel ad Ardenno è stato scandagliato mentre un elicottero ha sorvolato il corso dell’Adda fino a Colico. Operativo anche un drone della Protezione Civile che ha compiuto diversi sorvoli a bassa quota. La ragazza si trovava con la famiglia al parco Bartesaghi per trascorrere una giornata in riva al fiume quando, sotto gli occhi della cugina, era stata inghiottita dall’acqua proprio nel punto di congiunzione tra l’Adda e il Mallero.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli