alr

Soleri si congeda da Arlecchino «Spettacolo continuerà con Bonavera»

Dopo 2283 recite in Italia e nel mondo (in totale lo spettacolo ne ha fatte 2949) e dopo essere stato inserito nel Guinness dei Primati per la più lunga performance di teatro nello stesso ruolo, a qualche mese dagli 89 anni, Ferruccio Soleri si congeda dal suo Arlecchino, personaggio di cui “non sono mai stato stanco”. Il Piccolo lo festeggia domenica 13 maggio al Chiostro di via Rovello, subito dopo la recita in cui, come d’ora in poi sarà, il ruolo di Arlecchino sarà interpretato da Enrico Bonavera.

Il lunghissimo viaggio dello spettacolo, cominciato nel 1947, continuerà comunque: in giro per il mondo (in autunno sarà in Algeria); nella stagione 2018/2019; come palestra per i giovani attori che escono dalla Scuola del Piccolo Teatro, affiancandosi ad interpreti di più lunga carriera ed esperienza.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”