soccorso canyoning.jpg

Soccorso 74enne mentre rientrava dal percorso di canyonig

Un 74enne è stato soccorso e recuperato nel pomeriggio di domenica 28 settembre dai tecnici del Soccorso alpino della sesta delegazione orobica e dall’equipaggio dell’elisoccorso del 118 di Bergamo: l’uomo si è infortunato mentre stava percorrendo il sentiero di rientro dal torrente Guerna dove aveva effettuato un’escursione di canyoning.

Stava percorrendo il tratto in uscita del torrente Guerna, in territorio di Adrara San Rocco quando si è infortunato al termine di una escursione canyoning ed è scivolato quando ormai aveva ultimato il lungo percorso nel letto del fiume e stava percorrendo il sentiero per uscire e raggiungere il paese. Il 74enne è scivolato su alcune rocce viscide e ha battuto violentemente il ginocchio sinistro, procurandosi così una sospetta frattura alla rotula che lo ha impossibilitato a muoversi. Residente a Savignone (GE), aveva poco prima affrontato il percorso nel Guerna insieme ad altri 4 partecipanti: sono stati loro a lanciare l’allarme al numero unico di emergenza, che alle 14.30 ha allertato il Soccorso alpino, che ha inviato in posto i propri tecnici per operare in supporto all’elicottero del 118. Il luogo in cui si trovava il ferito è particolarmente ricco di vegetazione, così i soccorritori hanno provveduto a creare un varco per permettere l’evacuazione con l’ utilizzando del verricello dell’elicottero con cui si è calato il tecnico di elisoccorso, quindi il medico. Una volta stabilizzato e applicata una steccobenda sulla gamba sinistra, il ferito è stato issato a bordo del velivolo e trasferito al Papa Giovanni di Bergamo in codice giallo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e