Soccorso alpino notte

Soccorsa turista tedesca a Tignale

 

Gli uomini della Va Delegazione bresciana del Soccorso alpino e speleologico recuperano una turista tedesca nel torrente Vione a Tiognale.

Intervento domenica 22 maggio dei tecnici della V Delegazione Bresciana del SASL (Soccorso alpino e speleologico Lombardia) per soccorrere una donna di 34 anni, turista tedesca, che si era infortunata alla schiena mentre praticava canyoning con il compagno e due amiche nel torrente Vione sulla sponda bresciana del lago di Garda. Dopo l’allertamento da parte della Centrale operativa sono subito giunti sul posto tre tecnici della Stazione di Valle Sabbia, che hanno gestito l’intervento. Sul posto a supporto dell’operazione anche i volontari dell’ambulanza di Tignale Soccorso e i Vigili del fuoco. L’operazione è cominciata intorno alle 13.00 ed è terminata un paio di ore dopo. La donna è stata trasferita dell’elicottero del 118 in codice giallo all’Ospedale di Gavardo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici