Il sindaco di Pontida blinda l’intera cittadina

Il primo cittadino di Pontida, Luigi Carozzi, ha deciso con un’ordinanza di blindare l’intera cittadina in vista della Giornata dell’orgoglio antirazzista, migrante e meridionale.

 

 

La giornata è in programma il prossimo 22 aprile a Pontida e organizzata da diversi movimenti, associazioni e centri sociali.Carozzi, come ha spiegato al Tg3, teme atti di vandalismo, e per questo ha chiuso scuole, uffici pubblici, centro storico, cimitero e isole ecologiche dalle 8.00 alle 24.00.

“Fa bene il sindaco di Pontida a cautelarsi, personalmente sarò da tutt’altra parte il 22”, ha commentato il leader del Carroccio Matteo Salvini. “Teme che arrivino i Lanzichenecchi? O forse un’invasione barbarica?” si è domandato Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, che non sa “se ridere o piangere”. Eugenio Bennato e i 99 Posse sono tra gli oltre trenta artisti che partiranno da Napoli con il ‘TerronBus’ per partecipare al concerto del 22 aprile sul prato di Pontida.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

San Fermo Trail si disputa in agosto

San Fermo Trail, dopo un anno sabbatico causa Covid,ritorna domenica 22 agosto sull’Altopiano del Sole con due importanti novità per la vigilia della gara: una

Nuovo logo per promuovere Parre

L’Agenzia Lino Olmo Studio di Onore si è aggiudicata il concorso per la creazione del logo turistico di Parre, lanciato dal Comune della Val Seriana

Incidente, con un ferito, a Pisogne

Un incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 15 maggio,  in territorio di Pisogne Alle ore 14:10, in via Milano un’auto