Foto Regione

Si insedia il Consiglio della XI Legislatura lombarda

Si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo dei due operai morti nell’esplosione in una ditta di mangimi di Treviglio: la prima seduta del Consiglio regionale della Lombardia dà formalmente avvio alla XI legislatura.

«Dichiaro aperta la prima seduta del Consiglio regionale della Lombardia. Il primo pensiero va alle famiglie dei due operai deceduto il giorno di Pasqua in seguito all’esplosione in una ditta di Treviglio. Una nuova tragedia sul lavoro che fa salire a 151 le vittime in Italia. Un tema di cui tutte le istituzioni dovranno farsi carico, a partire dal nostro Consiglio regionale. Per questo propongo un minuto di silenzio in memoria loro e di tutte le vittime sul lavoro» ha detto Giuseppe Villani del Pd, che in qualità di consigliere più anziano presiede la prima seduta. Dopo il momento di cordoglio, Villani ha proceduto con la proclamazione del presidente della Regione, Attilio Fontana, accolto con un applauso. Applausi alla proclamazione a consigliere di Giorgio Gori e degli assessori della Giunta regionale. Successivamente, sono stati elencati i subentri: per Forza Italia subentrano Federico Romani, figlio di Paolo Romani, al posto di Fabrizio Sala, rinominato vicepresidente del Consiglio; Marco Alparone sostituisce Giulio Gallera, confermato assessore al Welfare; infine Alessandro Mattinzoli, nominato assessore allo Sviluppo Economico, lascia il posto da consigliere a Gabriele Barucco. Tre sono i subentri della Lega: Francesca Ceruti sostituisce Fabio Rolfi, neo assessore all’Agricoltura; Simona Pedrazzi prende il posto di Massimo Sertori, assessore alla Montagna e infine Selene Pravettoni sostituisce Pietro Foroni, nominato assessore al Territorio e Protezione Civile. Per Fratelli d’Italia, Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, è sostituito da Franco Lucente, mentre l’assessore al Turismo Lara Magoni cede il posto a Barbara Mazzali. Il programma della prima seduta prevede inoltre l’elezione del nuovo presidente dell’Assemblea e dell’Ufficio di presidenza. I rappresentanti del Movimento 5 Stelle, inoltre, hanno ricordato con palloncini gialli Gianroberto Casaleggio a pochi giorni dal secondo anniversario della sua scomparsa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare