152666 bulli

Sfregiata e stuprata ragazza a Brescia

Orrore nella cittadina lombarda, una ragazza nigeriana è stata violenta e riempita di percosse da un connazionale 21enne.

 

La giovane era arrivata da poco in Italia con la promessa che avrebbe fatto la parrucchiera richiedendo la richiesta d’asilo politico da parte di un amico già risiedente a Brescia.
Tutt’altra la situazione che è venuta a crearsi tra le mura di un apppartamento in via Repubblica Argentina, l’adescatore l’avrebbe obbligata a prostituirsi minacciandola in primis, e poi sfregiarla con una lama di coltello sul volto in seguito.
Il 21enne è finito in carcere con l’accusa di violenza carnale, sequestro di persona, induzione e sfruttamento della prostituzione, mentre la giovane è stata affidata a una struttura protetta.

 

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli