Che tempo farà nelle valli bergamasche? Ecco le nostre previsioni meteo della settimana. Da lunedì 9 a domenica 15 aprile.

MARTEDI’

Un secondo fronte freddo avanza da Ovest, coinvolgendo la Lombardia con molte nubi e scarso soleggiamento. Piogge ed acquazzoni sul comparto nord-occidentale, mentre sulle pianure orientali fenomeni molto sporadici o anche assenti. Clima più freddo nelle ore diurne.

 

MERCOLEDI’

Il flusso instabile sud-occidentale favorisce il mantenimento di cieli molto nuvolosi o coperti, associati a piogge diffuse su Alpi, Prealpi e settori occidentali. Più intermittenti ad Est. Nevicate sulle Alpi intorno ai 1600-1800m di quota. Ventilazione orientale.

 

GIOVEDI’

La circolazione ciclonica posizionata ad Ovest dell’Italia mantiene una marcata instabilità sulla Lombardia. Piogge e rovesci sparsi da Ovest verso Est in transito tra mattino e pomeriggio, seguiti da un miglioramento. Fenomeni più incisivi su Alpi, Prealpi e pedemontane, dove saranno possibili temporali, con neve mediamente dai 1300-1600m. Temperature in lieve aumento nei massimi, specie sulle pianure meridionali.

 

VENERDI’

La circolazione depressionaria perde di efficacia favorendo un progressivo miglioramento sulla Lombardia, dove qualche precipitazione potrà presentarsi al mattino ma seguita da tempo più soleggiato e asciutto dal pomeriggio. Poche le variazioni termiche, con massime pomeridiane intorno ai 16-18°C.

 

SABATO

Correnti umide vanno lentamente smorzandosi favorendo così ampie schiarite nel corso della serata, dopo una giornata nuvoloso o molto nuvolosa. Nello specifico su basse pianure occidentali, pedemontane-alte pianure, Prealpi occidentali e Alpi Retiche cieli molto nuvolosi o coperti con parziali aperture durante la seconda parte della giornata; sulle basse pianure orientalinubi sparse, a tratti più compatte nel pomeriggio, alternate a schiarite per l’intera giornata; su Orobie e Prealpi orientali nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata. Temperature minime in aumento, con estremi di 10°C; massime in calo, con punte di 17°C. Venti deboli settentrionali in rotazione ai quadranti sud-orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 2300 metri.

 

DOMENICA

Un’area di bassa pressione abbraccia la Regione determinando una giornata di tempo instabile con deboli piogge un po’ su tutti i settori. Nello specifico su basse pianure occidentali, pedemontane-alte pianure, Prealpi occidentali, Orobie e Prealpi orientali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sulle basse pianure orientali cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco; sulle Alpi Retiche nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio. Temperature in generale stabili, con estremi di 10°C e punte di 17°C. Venti deboli settentrionali in rotazione ai quadranti nord-orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 2750 metri.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *