foto

Serassi 1737: la rassegna musicale entra nel vivo

Il 17 giugno si esibiranno l’attrice Miriam Gotti e l’organista Marco Cortinovis. I prossimi appuntamenti a luglio e settembre.

“Un racconto tra parole, canto e i suoni, a volte prorompenti a volte intimi, dell’organo”. E’ stato presentato così , con queste parole, il prossimo appuntamento di “Serassi 1737”, la rassegna di eventi musicali promossa in occasione della conclusione dei restauri dell’organo costruito da Giuseppe Serassi .

Il 17 giugno, alle ore 21, al Santuario di Sombreno si esibiranno Miriam Gotti, attrice professionista e cantante, e Marco Cortinovis, organista.  L’attrice metterà in scena un monologo sulla storia di Sombreno e del suo Santuario attraverso lo scorrere del tempo, le sue mutazioni, le leggende di cui è circondato, da castello a Santuario devozionale. Una piccola ricerca, tra gli scritti di chi il Santuario lo ha incontrato e vissuto, da chi ama le sue bellezze naturalistiche e le sue ricchezze artistiche e culturali.

Gli appuntamenti con “Serassi 1737” continueranno per tutta la stagione estiva, con due serate di prestigio a luglio e settembre. L’8 luglio (ore 21) sarà la volta di Bruno Sartori e Alessandro Lupo Pasini, mentre il 9 settembre (ore 21) ad esibirsi sarà Luigi Panzeri.

Per informazioni: www.santuariodisombreno.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski

Carne, zucca e castagne

A Cascina Clarabella di Corte Franca si apre un ciclo di serate gastronomiche a tema dedicate all’autunno. Le serate si svolgono al ristorante della cooperativa

i Geppetti abbelliscono Colere

Dopo la mostra estiva delle sculture e oggettistica in legno, il gruppo de I Geppetti di Colere (Associazione di Promozione Sociale),  ha avviato il nuovo