Tribunale Brescia

Sequestrato albergo a luci rosse a Rovato

La Procura della Repubblica di Brescia ha sequestrato in Franciacorta un albergo dove alcune ragazze dell’est Europa si prostituivano si tratta dell’albergo Miramonti di Rovato.

Nei locali dell’albergo le ragazze portavano i clienti che si fermavano lungo la strada che porta ad Ospitaletto. Il titolare dell’albergo, un milanese di 55 anni, è stato denunciato per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e il gip del Tribunale di Brescia gli ha imposto il divieto di dimora a Rovato e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La prostituzione è un fenomeno diffusissimo nella zona e anche i patetici provvedimenti di alcuni sindaci, come quelli di multare i clienti delle prostitute ferme sui bordi della strade, si è rivelato solo l’ennesimo balzello inutile e che comunque ha portato nelle casse di qualche comune cifre non indifferenti e forse per questo che gli stessi comuni se ne guardano bene da fare una vera guerra a questo fenomeno chiudendo gli occhi sulla presenza di prostitute e trans che sono sempre numerosi e che attirano sempre una clientela numerosa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,