Ospedale Piario

Senegalese arrestata all’Ospedale di Piario

Una senegalese, che si era presentata all’ospedale di Piario per una visita ginecologica, è stata arrestata per detenzione e uso di una carta di identità contraffatta.

Nella mattinata di giovedì 15 febbraio la ragazza è stata processata in direttissima davanti al GIP di Bergamo per falsa generalità. Tutto era iniziato quando la giovane si era presentata per una visita ginecologica e, al momento di registrarla per poter dar seguito alla richiesta, gli operatori si sono resi conto che non riuscivano a trovarla nella banca dati, nonostante la carta di identità italiana: a quel punto, sospettando un documento falso, hanno allertato i Carabinieri di Clusone che hanno accertato che effettivamente il documento era falso: la ragazza è stata quindi fermata. Davanti al GIP la giovane ha raccontato che non sapeva fosse falsa ed era stato il padre a darle quel documento ma ora lui è in Senegal. Il GIP ha convalidato l’arresto e applicato, in mancanza di un domicilio, la custodia in carcere con processo aggiornato a venerdì 23 febbraio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli