ac999aa

6 morti e decine di feriti al concerto del rapper Sfera Ebbasta

E’ finito in tragedia il concerto del rapper trap Sfera Ebbasta, nella notte tra venerdì e sabato. Sei persone sono morte nella calca causata da un fuggi fuggi generale provocato apparentemente dall’azionamento di uno spray urticante.

Il concerto, che aveva luogo alla Lanterna Blu, in provincia di Ancora, si è trasformato in una tragedia dal triste esito. Le vittime sono cinque minorenni, due ragazzi e tre ragazze, e una madre, che stava accompagnando, con il marito, la figlia minorenne al concerto. Nel locale erano presenti almeno un migliaio di persone. Si parla per il momento di una cinquantina di persone ferite, alcune delle quali in gravi condizioni.

Da una prima ricostruzione pare che la calca si sia scatenata tra la mezzanotte e l’una. Dopo il presunto azionamento dello spray urticante, la folla, presa dal panico, si è precipitata verso le porte di emergenza, trovandole però sbarrate: a quel punto molti di loro si sarebbero diretti verso un muretto, da cui sarebbero cadute decine di persone. Gli spettatori caduti per primi sono rimasti schiacciati dal peso di altri diretti nella stessa direzione. 

Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco e parecchie ambulanze del 118, che hanno lavorato fino al mattino per soccorrere i feriti e trasportarli in ospedale. Sono ora in corso le indagini per far luce sulla causa scatenante della ressa. I Carabinieri stanno cercando di identificare chi avrebbe azionato lo spray, senza probabilmente considerare le gravi conseguenze.

{gallery}concerto_sfera{/gallery}

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Convegno sui formaggi DOP e IGT

Si è svolto questa mattina, nella splendida sede dell’ex Monastero di Astino, a Bergamo, il Convegno organizzato da AFIDOP – Associazione dei Formaggi DOP e