giornata del ciclamino sclerodermia

Sclerodermia: controlli gratuiti sabato 28 settembre al PG23

In occasione della Giornata del Ciclamino, l’Ospedale Papa Giovanni XXIII organizza per sabato 28 settembre dalle 9 alle 12 controlli gratuiti negli ambulatori della Reumatologia (ingresso 25) dedicati ai pazienti affetti da questa rara malattia o a quelle persone che hanno riconosciuto i primi sintomi della sclerodermia. L’accesso non richiede prenotazione.

“Nella maggior parte dei casi il primo sintomo di malattia è costituito dal fenomeno di Raynaud: un evento vasospastico periferico scatenato dal freddo e/o da stress emotivo – spiega Massimiliano Limonta, Responsabile della Reumatologia del Papa Giovanni XXIII, tra le dieci Scleroderma Unit lanciate dal GILS e centro di riferimento per la diagnosi precoce e la cura di questa malattia -. L’espressione clinica più caratteristica del fenomeno di Raynaud è rappresentata dalla presenza di pallore cutaneo di una o più dita delle mani, seguito tipicamente da cianosi e a volte da eritema. Le dita delle mani rappresentano la sede più frequentemente colpita, ma sono spesso interessate anche le dita dei piedi, i padiglioni auricolari e la punta del naso”

La Giornata del Ciclamino, appuntamento storico promosso dal GILS – Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia –, approderà in oltre 100 piazze italiane domenica 29 settembre per sostenere la ricerca contro la Sclerodermia e favorirne la diagnosi precoce, unica arma per scoprire la patologia, anche anni prima che si manifesti.

Il ricavato dell’offerta dei ciclamini contribuirà a finanziare un Bando di Ricerca pubblico di 30.000 Euro riservato a un giovane ricercatore sotto i 40 anni, e un progetto da 20.000 Euro da dedicare a borse di scambio per brevi periodi da suddividere tra le nove Scleroderma Unit lanciate da GILS.

La Giornata del Ciclamino rappresenta per il GILS un’occasione fondamentale per diffondere conoscenza su una malattia rara ancora poco conosciuta e favorirne quindi la prevenzione tramite una diagnosi precoce, decisiva per la cura e per la qualità della vita dei pazienti.

Oltre ai numerosi volontari presenti ai banchetti in tutta Italia, scenderanno in campo a sostegno dell’iniziativa anche i testimonial del GILS, Mara Maionchi, Lorenzo Cittadini, Vito Di Tano e Franco One.

Tutte le piazze e gli ospedali coinvolti nel progetto si possono scoprire su www.sclerodermia.net o chiamando 800.080.266.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”