Alberto Pezzoli

Schianto contro due tir: muore notaio 75enne

Era in vacanza in Polonia quando si è schiantato con l’auto presa a noleggio contro due camion che provenivano dalla direzione opposta. Ha perso così la vita Alberto Pezzoli, notaio 75enne molto conosciuto nella Bassa bergamasca.

Da luglio era in pensione; aveva iniziato ad esercitare la sua attività nel 1981 con la prima nomina a Caravaggio e otto anni dopo aveva chiesto e ottenuto l’iscrizione a Treviglio. Per il professionista non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo ed ora il corpo è a disposizione dell’autorità giudiziaria polacca per l’autopsia, dunque non si sa di preciso quando la sua salma rientrerà in patria. A causare la tragedia forse un colpo di sonno o un malore. L’uomo era molto conosciuto anche per la sua passione per le auto d’epoca: nel suo garage c’era una vera e propria collezione.

Immagine de L’Eco di Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli