771281 0141226 13723520

Scatena il panico in chiesa inneggiando Allah

E’ entrato in chiesa urlando “Allah” e scatenando il panico tra i fedeli riuniti per la messa di mezzanotte. 

E’ accaduto in una chiesa di Maclodio, nel bresciano. Il marocchino 35enne, conosciuto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti penali, si è introdotto durante la funzione, in evidente stato di alterazione psicofisica, urlando frasi in arabo. Ad accrescere la paura anche il fatto che l’uomo nascondeva una mano dietro la schiena, facendo temere che fosse armato. Alcuni ragazzi, con l’aiuto del sindaco e di altri presenti, hanno spinto il 35enne fuori dalla chiesa e hanno allertato i Carabinieri. Lo straniero è stato portato in caserma e trattenuto dai militari. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli