Sarnico: la Cina è vicina

“La Cina è vicina” recitava il titolo di un film di Marco Bellocchio del 1967. Lo è ancora di più sul Lago d’Iseo: a Sarnico infatti, il primo cittadino Giorgio Bertazzoli ha firmato infatti un accordo bilaterale con i rappresentati del comune di Weifang – città della provincia di Shandong , dove ha sede la Weichai Group, azienda che si occupa di motori diesel e che collabora da alcuni anni con la Riva -. “Un accordo molto importante, che si basa su idee e progetti inerenti tre settori – ha dichiarato Bertazzoli – cultura, mondo industriale e turismo”. Nei prossimi giorni, dal 21 al 27 novembre, una delegazione sarnicense volerà in Cina (amministratori, industriali, esperti dei vari settori citati), per approfondire conoscenze e contatti. Già fissate alcune iniziative: è l’esempio del centinaio di tele che, dalla Pinacoteca di Sarnico, verranno trasferite in Oriente per dare bella mostra di se in un appuntamento pittorico nel prossimo anno; oppure il progetto del Museo dedicato alla Riva ed ai suoi motoscafi, che porterebbe l’attenzione del mondo, ancora una volta dopo The Floating Piers, sul Sebino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli