Carabinieri 3

Sarnico: atti vandalici contro il bar di cui è socio

Attorno alle 14.00 di lunedì 22 agosto un 45enne di Sarnico, pregiudicato, ha danneggiato gravemente il bar a lago “La Mousse Café”, di cui è socio, scagliando diversi tavoli, sedie e fioriere nell’Oglio.

Quindi ha tentato di infrangere i vetri del locale colpendoli con il casco da motociclista, danneggiando anche le tende esterne. Alla base di questa violenza ci sarebbero dissapori con i soci del bar. L’uomo, noto alle forze dell’ordine, era arrivato in zona con il suo scooter, ma il locale era chiuso per la pausa pranzo. Dopo una decina di minuti si era ripresentato ed aveva cominciato a spaccare quello che torva davanti. Immediata la richiesta di intervento alle forze dell’ordine da parte di alcuni residenti e così l’uomo è stato bloccato dai carabinieri di Sarnico. Il 44enne in evidente stato di alterazione è stato poi trasportato all’ospedale di Alzano Lombardo da una ambulanza dei volontari della Croce Blu Basso Sebino inviata dal 118. Intanto i gestori del locale incirca un’ora, con la disponibilità di una barca hanno recuperato i tavoli e le sedie che erano finite nel fiume. Sulle cause dell’accaduto sono in corso accertamenti da parte dei militari, anche perché non sarebbe la prima volta che il 45enne prende di mira il bar.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli