Cerca
Close this search box.
SARA CASASOLA SESTA AL MONDIALE DI CROSS

SARA CASASOLA SESTA AL MONDIALE DI CROSS

L’olandese Fem Van Empel è Campionessa del Mondo delle elite nel
ciclocross, però Sara Casasola si è fatta valere. Sul difficile circuito di Tabor (
Repubblica Ceca) Sara è giunta sesta, a 2’59” dalla fuoriclasse Van Empel. E’
un risultato importante considerando il periodo particolarmente difficile per
Sara Casasola alle prese con una noiosa bronchite proprio nella fase
nevralgica della stagione. Oggi in Repubblica Ceca solo 4 grandi olandesi e
una formidabile belga hanno preceduto la friulana della Fas Airport Services-
Guerciotti-Premac. La gara iridata delle elite è finita così: prima Van Empel,
seconda Lucinda Brand a 1’20”, terza a 1’54” Puck Pieterse, 4° posto per
Ceylin Del Carmen Alavrado a 2’37”, in quinta posizione la belga Laura
Verdonschot a 2’52”.
Il Mondiale “rosa” elite si sé svolto su un circuito lunghissimo e ricco di asperità;
le atlete hanno percorso solo 4 giri. Sara è partita bene e al termine del primo
giro era in sesta posizione, preceduta da 5 olandesi. Nel secondo giro la
friulana ha superato e distanziato l’olandese Annemarie Worst, mettendosi in
scia di Ceylin Del Carmen Alvarado. Per lunghi tratti la Casasola, che è
Alessandro Brambilla
335 6200986 | alessandro10brambilla@gmail.com | alex10brambilla | @sandrobrambilla
Campionessa d’Italia in carica, ha pedalato in quinta posizione. Ad un giro dalla
conclusione Van Empel guidava la corsa con 1’03” sulla Brand, poi a 1’20”
Puck Pieterse, a 1’51” Alvarado, Casasola quinta a 2’13” e Verdonschot sesta
a 2’25”. Purtroppo nell’ultimo giro Sara ha accusato una comprendibile
flessione di rendimento. A metà dell’ultimo giro l’azzurra di Guerciotti ha ceduto
la quinta posizione a Verdonschot. “Il sesto posto di Sara è un grande
risultato!”, ha esclamato Alessandro Guerciotti, team manager della Fas Airport
Services-Guerciotti-Premac presente a Tabor.
La sesta posizione di Sara è anche il miglioro piazzamento ottenuto dalla
Nazionale italiana del ct Daniele Pontoni nella prima giornata delle prove
individuali a Tabor. Relativamente a prove per squadre, ieri l’Italia è giunta
quinta nel team relay (staffetta mista) schierando tra l’altro Gioele Bertolini,
Valentina Corvi ed Elisa Ferri, tutti esponenti del team di Paolo Guerciotti.
Oggi a Tabor la squadra Fas Airport Services – Guerciotti – Premac era altresì
rappresentata nella gara femminile juniores: l’azzurra Elisa Ferri è giunta
diciottesima, l’albanese Nelia Kabetaj cinquantesima. Domani, domenica 4
febbraio, per il team di Paolo Guerciotti a Tabor correranno lo junior Mattia
Proietti Gagliardoni, la under 23 Valentina Corvi e l’elite Gioele Bertolini.

Condividi:

Ultimi Articoli

ambulanza montagna.jpg

Investito dalla sua auto muore un 73enne

Investito dalla sua auto, un 73enne di Vertova, Francesco Zucclini, meglio conosciuto come Franco, ex muratore e camionista in pensione,  ha riportato ferite gravissime che