Sapori d’arte in ValSeriana

Per le prossime settimane nelle ville e nei palazzi della ValSeriana si svolgerà “Sapori d’arte in ValSeriana”, la rassegna culinaria in cinque appuntamenti dedicati alla storia e ai sapori locali.

Si comincia venerdì 14 ottobre presso l’elegante Villa Carrara a Villa di Serio, dove dalle 19 è prevista una visita guidata nella villa, seguita da una cena a base di risotto al moscato di Scanzo, coniglio disossato e dolce da pasticceria. Promossa dalla Pro Loco di Villa di Serio e dall’Associazione Culturale Traiettorie Instabili, la serata avrà un costo di €20.

Sabato 15 ottobre appuntamento presso l’Ex Convento e Sala Capitolare a Gandino, con la visita guidata dalle 18,30, non solo all’ex Convento di S. Maria ad Ruviales ma anche alla Sala Capitolare aperta per l’occasione. Seguirà apericena a base di prodotti di Mais Spinato di Gandino, realizzato a cura della Pro Gandino in collaborazione con Ristorante Centrale a € 25; alle 21.00 concerto della Rassegna Echi d’Organo con la Banda di Vertova.

Domenica 16 ottobre a Fino del Monte dalle 17 presso l’antico Convento in via San Carlo Borromeo dalle 17.30 è in programma una visita guidata alla scoperta dei misteri dell’antico monastero. Invece dalle ore 18.30 sarà aperta la zona buffet per la degustazione dell’aperitivo seriano con prodotti tipici a €20, accompagnata da intrattenimento musicale.

Venerdì 21 ottobre il ritrovo sarà presso l’affascinante Palazzo Milesi a Gromo; grazie alla collaborazione con lo Chef Amato Gennaro, per la serata è stato studiato un menù a base di Prodotti dei “Sapori Seriani” e prodotti locali a € 35. I commensali saranno allietati da musica classica con il suono del violoncello e della chitarra.

Sabato 22 ottobre ultimo appuntamento alla Chiesa San Rocco a Cerete Basso. La visita guidata prenderà il via con ritrovo presso il parcheggio del cimitero, partendo dal Mulino e dall’antico forno dove si assisterà alla preparazione e alla cottura del pane che sarà servito durante la cena. Dalle ore 19 sarà aperta la chiesa di San Rocco dove verrà allestita per la prima volta una cena tipica a €35, accompagnata da musica e danze.

Per info e prenotazioni IAT Ponte Nossa 035.704063

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare