rrrrr

San Simone, cittadini sulle barricate contro i profughi «Uccidiamo la Valle Brembana? No!»


 

Era già nell’aria, ora è ufficiale. I residenti di San Simone (Comune di Valleve) il prossimo sabato 17 giugno, alle 17.30, si raduneranno presso il piazzale per dare il via alla manifestazione spontanea nata per ribadire il no all’accoglienza dei migranti (circa 70) ospitati all’interno dell’Hotel San Simone di Franco Quarti. Il titolo del volantino in circolazione la dice lunga: “STOP, uccidiamo la Valle Brembana? No!”.

La chiusura degli impianti sta provocando reazioni a catena che stanno distruggendo la valle – scrivono gli organizzatori della manifestazione –. Crollo del turismo, crollo del valore del patrimonio immobiliare sia per i residenti sia per i proprietari delle seconde case, alberghi messi a disposizione dei profughi in località prive di servizi di integrazione. Continuare su questo percorso significa affossare le attività del territorio, creare disoccupazione ed abbandono”.

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli