San Pellegrino: incendio in Comune Nella notte va a fuoco il Palazzo liberty

 

Le fiamme si sarebbero diffuse in diversi punti del tetto, ma sono ancora da chiarire le cause.

Poco prima di mezzanotte, un incendio è divampato dal tetto del municipio di San Pellegrino Terme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco della stazione di Zogno, Bergamo, Madone e Gazzaniga. Tutti hanno lavorato per diverse ore e le fiamme sono state spente verso le 2.30.

L’allarme è stato dato dal sindaco di Piazzolo, Laura Arizzi che si trovava nelle vicinanze del Comune e ha notato fumo e fiamme uscire dal tetto del palazzo. Immediata la chiamata ai soccorsi e al sindaco di San Pellegrino Terme Vittorio Milesi, sul posto anche l’assessore al Turismo Stefan Tassis e diversi residenti che sono stati svegliati dalle sirene dei mezzi di soccorso. Chiuso il centro di San Pellegrino dalla mezzanotte sino alle 4.30, a gestire la viabilità i carabinieri della stazione di San Pellegrino Terme e San Giovanni Bianco.

Dalle prime informazioni, le fiamme si sarebbero diffuse in diversi punti del tetto, ma sono ancora da chiarire le cause. I dannialla struttura in stile liberty sembrerebberoingenti.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare