Salvi i tre speleologi comaschi

Sono stati rintracciati e sono in buone condizioni i tre speleologi dati per dispersi in una grotta nel comasco, al Pian del Tivano. Uno dei tre è già uscito dalla grotta, i due compagni stanno lentamente risalendo verso l’uscita. Le loro condizioni non destano preoccupazioni.

Ne dà notizia il Soccorso Alpino e Speleologico, che è sul posto e sta monitorando la situazione.
Sul posto ci sono anche i vigili del fuoco di Como, che stanno organizzando le operazioni per il recupero. I tre facevano parte di un gruppo di sei speleologi, e ieri si erano allontanati da un campo base in cavità a quota -260 metri, senza più fare ritorno. Non è escluso che a causa delle forti piogge siano rimasti bloccati dai torrenti sotterranei.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in