Elicottero neve

Sabato nero sulle piste bergamasche

Superlavoro per la centrale operativa del 112 nella giornata di sabato 4 gennaio con richieste di soccorso da Foppolo, Castione della Presolana, Piazzatorre, Gromo, Colere, Valtorta e Valbondione. Sono state una ventina le chiamate per soccorrere sciatori di varie età.

L’incidente più grave è accaduto a Valbondione intorno alle 14.15, dove un bambino di 9 anni di Ponte San Pietro è caduto nei pressi del rifugio Mirtillo, riportando un grave trauma cranico. Sul posto è intervenuto il personale medico a bordo dell’elisoccorso e anche di un’ambulanza. Il bambino è stato intubato e trasportato in codice rosso al Civile Pediatrico di Brescia, dove è ricoverato in prognosi riservata. A Gromo poco dopo le 15 una donna di 55 anni è scivolata sulla neve fresca per circa 150 metri. L’incidente si è verificato fuoripista nei pressi del Rifugio Vodala, verso cima Timogno a quota 1700/1800 metri. E’ stata soccorsa dall’elicottero del 118 di Brescia che l’ha trasportata in codice rosso al Civile. A Valtorta poi, in località Ceresola, un uomo di 50 anni ha riportato una lussazione alla spalla in seguito a una brutta caduta sugli sci avvenuta alle 14.40 nei pressi del rifugio Trifoglio. È stato portato in elòicottero al Policlinico di Ponte San Pietro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Muore mentre cerca i funghi

Un uomo di cinquanta anni è morto per un malore nella mattinata di domenica 25 ottobre nei boschi sopra Sedrina, dove stava cercando di funghi

autobus linea

Modifiche di percorso delle linee 3 e 9

Bergamo, 23 ottobre 2020 – ATB comunica che sabato 24 ottobre, in occasione dello svolgimento della partita di calcio “Atalanta-Sampdoria” dalle ore 13:00 alle ore