Chgiesa L;onato.jpg

Rubata e restituita la cassetta di prodotti per carcerati

Rubata la cassetta con le offerte destinate ai carcerati dal santuario di San Martino a Lonato: la notizia è stata data dal parroco dai fedeli durante la S. Messa dell’Epifania.

Intanto sui gruppi Facebook sono state pubblicate le foto della cassetta ritrovata a bordo strada: una parrocchiana ha identificato nelle immagini la cassetta sparita cui aveva fatto riferimento il parroco e la cassetta è tornata in parrocchia. La cassetta non conteneva denaro, ma prodotti per l’igiene personale dei detenuti: sapone, dentifricio, asciugamani. Prodotti di largo consumo, insomma, e di scarso valore, che la parrocchia sta raccogliendo da qualche tempo. Intanto la raccolta non si ferma: ci sarà tempo tutta la settimana per consegnare in canonica bagnoschiuma e shampoo, sapone di Marsiglia, lamette e sapone per la barba, spazzolini da denti, dentifrici, assorbenti e asciugamani. Sarà possibile anche lasciare la propria offerta in denaro per sostenere il progetto

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre