Rogno lancia il Bonus Natale per gli ultraottantenni

Gli anziani, la categoria fragile per eccellenza, durante questa pandemia hanno mostrato di essere in possesso di più forza del previsto. Alcuni hanno contratto il virus riuscendo ad uscirne. Gli altri, i cosiddetti “fortunati” si sono visti isolare, privati di quegli affetti familiari che potevano vedere solo da dietro uno schermo, e nemmeno tanto bene. Hanno rinunciato a quelle piccole abitudini che scandivano le loro giornate, dalla messa al mercato, dalle partite a carte ai caffè durante i quali si fa la rassegna stampa sulle novità del paese.

Il Comune di Rogno, in collaborazione con la Proloco, ha deciso di utilizzare i fondi per le categorie fragili creando il Bonus Natale 2020, rivolto a tutti gli ultraottantenni. Sono giorni di finanziamenti, gestiti dai comuni in modo diverso, il fil rouge che accomuna le varie iniziative è l’intenzione non solo di mostrare la vicinanza delle Amministrazioni ai cittadini più longevi, ma anche l’attenzione verso gli esercizi commerciali locali.

A Rogno gli anziani ricevono un omaggio di 3 buoni da 10 euro a persona, spendibili nei ristoranti aderenti all’iniziativa e, in più, vengono messi a disposizione dei menù speciali da 20 euro con consegna a domicilio. Coinvolgendo anche i ristoratori, il sostegno alla popolazione è doppio. Non si può pensare di aiutare una persona senza considerare la realtà che le sta intorno, e questo sembra essere il messaggio trasmesso dall’Amministrazione di Rogno e da tutte le altre che, proprio in questi giorni, stanno organizzando iniziative simili.

Maria Ducoli

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli